testata

I cookie aiutano a fornire servizi di qualità. Navigando su questo sito accetti il loro utilizzo.     Informazioni

Benvenuti nel sito del Comune di Arienzo

panoramaCarissimi lettori, questo è il  sito del Comune di Arienzo, realizzato per offrire ai cittadini uno strumento di informazione, di dialogo e di partecipazione attiva con il proprio Comune, ma anche per promuovere il nostro territorio e le sue risorse.
Ai tanti concittadini che risiedono all'estero rivolgiamo un abbraccio affettuoso e l'auspicio che questo strumento possa contribuire ad  abbattere le distanze.
A tutti rivolgiamo l'invito ad utilizzare al meglio questo strumento per comunicare con il Comune, ottenere servizi rapidi, informazioni utili, conoscere i principali atti amministrativi, partecipare a sondaggi sui temi di interesse generale. 
Buon viaggio!

IN PRIMO PIANO

.
17/01/2017

OPEN 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 SCARICA IL PROGRAMMA 

 

 

 

 

 

 

 

17/01/2017

FURIAIntervento Terra Nnammurata .Approvazione avviso pubblico .Selezione per l'affidamento dell'incarico di progettazione definitiva. progettazione esecutiva, coordinamento della sicurezza in fase di progettazione,direzione dei lavori, coordinamento della sicurezza in fase di esecuzione dell'intervento denominato "TERRA NNAMURATA" consistente nella realizzazione di un MUSEO-CINETECA dedicato all'attore GIACOMO FURIA.

DET N. 02/2017               AVVISO PUBBLICO    AVVISO  PUBBLICO PROROGATO 

 

 

05/01/2017

 Il gruppo Comunale di Protezione Civile del Comune di Arienzo informa la cittadinanza che la #ProtezioneCivileRegionale ha diramato lo stato di allerta meteo per possibili #nevicate su tutto il territorio.  

Si informa che il Gruppo di Protezione Civile è presente sul territorio per il monitoraggio delle strade.
Si comunica, altresi, che in caso di situazioni di pericolo è possibile chiamare il seguente numero:Coordinatore Angelo Crisci 338 122 9615.
Si riportano di seguito le raccomandazioni da conoscere in questi casi:
 
Protezione civile regionale, neve anche a bassa quota
 
Le raccomandazioni da seguire
 
La Protezione civile della Regione Campania, sulla base dell’analisi dei modelli matematici elaborati dall’Area Meteorologica del Centro Funzionale Multirischi e trasmessi alla Sala Operativa regionale, informa che si prevede un ulteriore abbassamento delle temperature con intensificazione delle precipitazioni nevose. In particolare,  impulsi di aria gelida accompagnati da forti venti provenienti dai settori Nord Orientali, determineranno, da domani giovedì 5 e almeno fino alla giornata di domenica 8 gennaio, precipitazioni a prevalente carattere nevoso e gelate notturne persistenti  anche a quote pianeggianti.
 
I fenomeni interesseranno, inizialmente, le zone appenniniche e le aree interne della regione a quota superiore ai 700 metri di altezza per poi estendersi, progressivamente, a tutto il territorio regionale e interessare quote inferiori fino ai rilievi della zona costiera e, localmente, anche le zone pianeggianti.
 
Le gelate notturne interesseranno le zone montuose a quota superiore ai 600 – 700 metri e tenderanno a divenire persistenti a quote collinari  e anche inferiori.
 
La Protezione civile della Campania, in considerazione delle situazioni di disagio che potrebbero verificarsi a seguito dei fenomeni previsti, raccomanda alle autorità competenti di assicurare le attività a tutela della popolazione e di attivare tutti gli organismi di vigilanza del territorio. 
 
In particolare si chiede di provvedere:
 
- alla verifica della funzionalità dei mezzi e delle necessarie dotazioni idonee per contrastare i fenomeni annunciati  (scorte di sale o prodotti disgelanti) nonché di verificare l’efficacia delle procedure, previste dai rispettivi piani d’emergenza, per fronteggiare i rischi o disagi derivanti da nevicate e gelate in particolare per i territori non consueti a confrontarsi con tali fenomeni; 
 
- alla vigilanza delle condizioni di transitabilità ed all’eventuale spargimento di sale o liquido disgelante sulla viabilità di propria competenza nel rispetto delle norme ambientali;
 
- a garantire gli interventi di rimozione della neve prioritariamente dalla viabilità primaria e dalle sedi stradali che collegano strutture sanitarie, produttive e strategiche;
 
- ad individuare una struttura di accoglienza per i senza fissa dimora e per le fasce deboli della popolazione o persone comunque in forte disagio sociale bisognose di assistenza;
 
- a diffondere, attraverso pannelli a messaggio variabile o cartellonistica stradale, l’informazione agli automobilisti delle insidie del manto stradale ghiacciato e dell’obbligo di essere muniti di catene a bordo o pneumatici da neve;
 
- ad informare i residenti in aree montane, o comunque a rischio isolamento, di adottare le precauzioni del caso,  dando priorità a chi necessita di terapie specialistiche presso le strutture sanitarie pubbliche o private;
 
- ad avvisare la popolazione che i fenomeni attesi possono determinare interruzioni,  anche prolungate, dell’erogazione dei servizi e in particolare del servizio elettrico;
 
- a diffondere l’informazione che le basse temperature, per effetto delle gelate,  possono determinare rotture delle condotte idriche e che pertanto è utile adottare accorgimenti, come lasciar scorrere un filo d’acqua dai rubinetti, per scongiurare danni all’impianto idrico;
 
- a raccomandare agli allevatori di provvedere al recupero e ricovero del proprio bestiame. 
 
=========================================================================================================================
23/12/2016

 SCARICA LA DELIBERA 

 

L'amministrazione comunale comunica che con deliberazione di giunta n. 60 del 20/12/2016 sono stati disposti i nuovi costi per il servizio mensa scolastica. Come già precedentemente annunciato all'inizio dell'anno scolastico in corso, dal primo gennaio 2017 il costo dei tickets della mensa scolastica sarà suddiviso in fasce in base al reddito ISEE del nucleo familiare dell'alunno. La commissaria prefettizia aveva fissato tale costo ad € 70 per tutti.
Per i residenti, il costo per 20 tickets sarà:

- € 45 con ISEE da 0 a € 20.000;
- € 55 con ISEE da € 20.001 a € 40.000;
- € 70 con ISEE oltre i € 40.000.

Per quanto riguarda i non residenti, a differenza degli anni precedenti, l'amministrazione ha deciso di istituire due fasce di reddito:
- € 65 con ISEE da 0 a € 20.000;
- € 70 con ISEE oltre € 20.000.

Il sindaco Davide Guida dichiara che "come promesso in campagna elettorale abbiamo ripristinato le fasce ISEE, dando la possibilità ai cittadini di Arienzo di risparmiare fino a € 25 sul costo dei tickets; inoltre, nonostante le difficoltà di bilancio, si è pensato di avere un occhio di riguardo anche per i non residenti, che riteniamo una risorsa importante per la nostra comunità. 
La delegata alla Pubblica Istruzione, Mercedes Crisci, dichiara: ritengo più che giusto agevolare anche i non residenti che frequentano e avvalorano la nostra scuola, fiore all'occhiello del comune di Arienzo; questa decisione vuole essere un'apertura verso tutte le famiglie dei paesi limitrofi che iscrivono i propri figli, soprattutto, per l'ottima offerta formativa scolastica.

28/11/2016

RETE IDRICA  

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

                      SCARICA IL FILE DELLE STRADE INTERESSATE AGLI ALLACCI UTENZE

==================================================================================================================================

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

.
12/01/2017

d 

20/12/2016

 SCARICA LA DOMANDA

==============================================================================================================

REGIONE CAMAPANIA

 AVVISO PUBBLICO       ATTTrasporti, abbonamenti gratuiti per gli studenti.

Si comunica che, a partire dal 20 luglio 2016  sul sito WWW.UNICOCAMPANIA.IT sarà possibile compilare e stampare il modulo di richiesta . 

  Trasporti, abbonamenti gratuiti per gli studenti

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 11/07/2016 - Grazie a uno stanziamento di 15,6 milioni da parte della Regione Campania, dal 20 luglio 2016 gli studenti campani potranno richiedere gli abbonamenti gratuiti per il percorso casa/scuola."Manteniamo gli impegni assunti”, ha dichiarato il Presidente della Regione Vincenzo De Luca. “L’avevamo anticipato stanziando in bilancio i fondi necessari e ora – ha aggiunto – sarà possibilmente sottoscrivere gli abbonamenti gratuiti per la quasi totalità degli studenti campani”.Potranno presentare domanda gli studenti che siano in possesso dei seguenti requisiti:residenza in Campania;

  • età compresa tra gli 11 e i 26 anni compiuti;
  • iscrizione a scuola secondaria di primo e secondo grado (medie e superiori) o università;
  • distanza casa-scuola superiore a 1,0 km ;
  • possesso della certificazione ISEE non superiore a € 35.000.

 È opportuno sottolineare che si tratta della quasi totalità della popolazione scolastica, cioè circa il 95%, considerato che il reddito ISEE (Indicatore della Situazione Economica Equivalente) indicato corrisponde mediamente ad un reddito lordo familiare di circa € 100.000.

Per il rilascio dell’abbonamento, gli utenti dovranno registrarsi sul sito del Consorzio UnicoCampania (www.unicocampania.it)nella sezione dedicata, dove sarà possibile compilare e stampare il modulo di richiesta.

È, inoltre, previsto il pagamento di € 50,00, di cui:

  • € 10,00 quale contributo annuale per le spese di gestione pratica e di emissione della smart card personalizzata;
  • € 40,00 a titolo di deposito cauzionale che sarà restituito all’utente alla scadenza dell'abbonamento.

 

Gli abbonamenti potranno essere aziendali o integrati – a seconda che lo studente utilizzi i mezzi di una sola Azienda per raggiungere l’istituto scolastico, o i mezzi di più Aziende – avranno validità solo nei giorni feriali e fino al 31/07/2017.

Gli studenti che sono già possessori di abbonamento annuale in scadenza nel 2016 e intendano rinnovarlo per gli stessi Comuni di origine/destinazione e categoria (Integrato/Aziendale), potranno presentare la domanda come da calendario riportato sul sito e ritireranno l’abbonamento alla scadenza del titolo già in loro possesso. In ogni caso, comunque, il possesso di un abbonamento annuale in corso di validità non dà diritto ad alcun rimborso.

Il Regolamento prevede anche indicazioni specifiche in caso di Istituti scolastici con sedi in più Comuni, oppure nel caso in cui il servizio di TPL di interesse dello studente sia esercito da un’Azienda che non aderisca all’integrazione tariffaria regionale vigente.

Gli abbonamenti gratuiti per gli studenti, oltre alle Aziende di TPL su ferro e su gomma, riguarderanno anche tutte le aziende di cabotaggio marittimo, a fronte dell’elevato numero di studenti isolani pendolari con la terraferma.

Sono esclusi dall’agevolazione:

  • I non residenti in Campania;
  • Gli studenti di scuola primaria (elementari);
  • Studenti iscritti a Facoltà Universitarie Telematiche;
  • Studenti iscritti a corsi di formazione professionale;

 

Per tali utenti restano in vigore le tariffe di abbonamento annuale studenti (fino a 26 anni di età) e abbonamento annuale studenti agevolato (fino a 26 anni di età con ISEE non superiore ai 12.500 euro).

L’amministrazione regionale accoglierà eventuali osservazioni e suggerimenti provenienti dagli studenti e delle Associazioni studentesche, finalizzate al miglioramento dell’iniziativa.

 
 
 
 
 

Titolo

Albo Pretorio On-Line

albo pretorio

Amministrazione trasparente

cd

Amministrazione Trasparente

AVCP

 

Trasperenza

trasparenza

AVCP Legge n.190/2012

avcp 

Accessibilità



questo sito e' conforme alla legge 4/2004

Protezione Civile Comunale

p.c.c.

facebook                                                              

LETTIERI GIOCONDA

LETTIERIAGLI OPERATORI ECONOMICI   DEL COMUNE DI ARIENZO

 

VI comunico che a seguito dell'elezioni del 05/06/2016 la sottoscritta è stata delegata al COMMERCIO ED ARTIGIANATO.

Pertanto per qualsiasi informazione,lamentele e quant'altro la scrivente è disponibile presso gli Uffici Comunali il :

Lunedì dalle 12.00 alle 13.30 e Giovedì dalle 12.00 alle 13.30.

ANAGRAFE ON LINE

TASI

Calcolo Tasi

 

Scuola


 FF

Avvisi per la mensa

hh

ANNO 2016/2017

N .Telefonici uff.comunali

Bandi di Gara

s

 

 

 

  

TAGLIO DI RAMI

Regione Campania


 regione campania link

Prefettura di Caserta

prefettura di caserta

Piazza della Prefettura 2

81100 Caserta (CE)
Centralino: 0823429111
Codice Fiscale: 80002190611

P.E.C.: protocollo.prefce@pec.interno.it

Provincia di Caserta

provincia di caserta

Sito Arienzo è Tua

Progetto Ali

 

Progetto Ali

 

 

POSTA CERTIFICATA


indirizzo pec

RSS di - ANSA.it

Istituto Comprensivo

Pro Loco Arienzo

Ass. Culturale Muraterra

Rifiuti Ingombranti

                                         DIVANI

 

Numero di Telefono 

Raccolta Differenziata

 

racc                                                                            

 

 

                CALENDARIO 

 

Orari della Biblioteca

.

 

w

 

Si avvisano i cittadini gli orari della nuova biblioteca comunale sita in P.zza S.Agostino n. 4,sono i seguenti:

dal Lunedì al Sabato dalle ore 9.00 alle ore 13.00.

dal Lunedì al Sabato dalle ore 15.30 alle ore 18.30

Sabato pomeriggio la Biblioteca sarà chiusa al pubblico .  

 

Denuncia Amianto

amianto

censimentoordinanza

Screening Oncologici

POSTO AL SOLE

NUEMERO VERDE CUP E SANIARP

L'orario del Call Center e dello screning

dell'Azienda Sanitaria Locale di Caserta

e del SANIARP per l'intero territorio

Regionale è:

Lunedì-Venedì ore 8.00-17.00,Sabato 8.00-12.00.

Il numero verde per contatare il Call Senter è :

 

                            800984043

Il Numero per contatatre il Call center dai cellulari è:

                       

                         0823/210545  

  

www.aslcaserta.it

TuttIatalia.it

tt

Linea Amica

2

.

      Accesso Civico

aCCESSO

 

 

 

Scarica sotto il modulo

Scarica Modulo

 

 

 

 

ALBO FORNITORI

Dati della Popolazione

CORSI GRATUITI

CORSI 

   file pdf

News della P.A.

                                          

 PA

                   P.A.

UNITA D'ITALIA

 

UNITA D'ITALIA

Titolo

comune di arienzo 

Comune di Arienzo Provincia di Caserta Piazza S. Agostino , 4- 81021 tel. 0823-1505263

                                               fax 0823- 804619 - C.F.80007270676- pec .comunearienzo@asmepec.it 

HTML 4.01 Strict Valid CSS
Pagina caricata in : 0.515 secondi
Powered by Asmenet Campania